Lire la suite
12.SaporiLegalità

Bio solidale

€61.70

Dalla semplice molitura lieve del grano duro si ottiene la pregiata semola integrale che viene accuratamente lavorata ed essiccata a basse temperature preservando il gusto naturale delle fibre tipico della pasta integrale Libera Terra.
Il grano viene seminato in autunno, coltivato con esclusiva concimazione organica e in rotazione con leguminose, ortive e foraggere. La trebbiatura avviene tra metà giugno e fine luglio, a seconda delle annate e delle altitudini, comunque solo a piena maturazione.
Prodotta con grano duro coltivato senza l’utilizzo di alcuna sostanza di sintesi, dopo anni di sperimentazione sono state selezionate le migliori varietà autoctone per contenuto in glutine e proteine.
Il grano usato per produrre questa pasta è frutto del lavoro delle cooperative che gestiscono le terre confiscate alle mafie e degli agricoltori del sud Italia che ne condividono il progetto di riscatto.
La Pasta di La Madre Terra trafilata a bronzo
È prodotta in un piccolo pastificio artigianale abruzzese. La superiorità e la genuinità di questa pasta è esaltata dal suo inconfondibile profumo di grano capace di esaltare qualsiasi condimento. Con grande amore e professionalità, e nel pieno rispetto dell’antica tradizione pastaia abruzzese, viene usata solo semola freschissima ottenuta dalla macinazione dei migliori grani duri. L’accurata lavorazione artigianale e l’essiccazione lenta completano l’ottimo risultato. È in questo modo che, ancora oggi, la nostra pasta conserva tutte le proprietà ed il profumo del grano macinato e vi permette di gustare primi piatti davvero speciali.
La Pasta di La Madre Terra trafilata a bronzo
È prodotta in un piccolo pastificio artigianale abruzzese. La superiorità e la genuinità di questa pasta è esaltata dal suo inconfondibile profumo di grano capace di esaltare qualsiasi condimento. Con grande amore e professionalità, e nel pieno rispetto dell’antica tradizione pastaia abruzzese, viene usata solo semola freschissima ottenuta dalla macinazione dei migliori grani duri. L’accurata lavorazione artigianale e l’essiccazione lenta completano l’ottimo risultato. È in questo modo che, ancora oggi, la nostra pasta conserva tutte le proprietà ed il profumo del grano macinato e vi permette di gustare primi piatti davvero speciali.
Le salse di La Madre Terra sono ottenute da pomodori di sola origine italiana con metodo casalingo che non altera le proprietà organolettiche del prodotto. Il metodo consiste in un primo schiacciamento manuale ed una successiva sgrondatura del pomodoro prima di passarlo in passatrice. La pastorizzazione è a 90 °C, a bagnomaria, ed è seguita da un repentino raffreddamento del prodotto. I sughi vengono preparati in piccole-medie quantità, per garantire un prodotto sempre fresco. Tutte le fasi della lavorazione sono rigorosamente rispettose dei prodotti e tutti gli ingredienti utilizzati (aromi e verdure) sono di prima qualità e certificati bio (fatta eccezione per i funghi porcini).
Creme vegetale di La Madre Terra, subito pronte per condire paste o risotti, per preparare gustosi crostini o per dare un tocco in più alla carne lessata, le nostre creme sono ottenute lavorando direttamente, e nel principio di “piccole-medie quantità per volta”, le verdure appena colte. Non vi sono antiossidanti e per questo può capitare che la superficie del vasetto sia di un colore diverso: ma questo non pregiudica la qualità e il gusto. Una volta aperto il prodotto si conserva in frigorifero aggiungendo un filo di olio in superficie.

Il Patè di Oliva Cellina Libera Terra è frutto della lavorazione di olive selezionate monocultivar, arricchite con olio extravergine di oliva.
La varietà Cellina di Nardò, caratteristica della Puglia meridionale ed in particolare di Torchiarolo (BR), viene raccolta nel periodo di ottobre- novembre ad invaiatura appena iniziata.
Ottimo per stuzzicanti aperitivi e raffinati antipasti, spalmato su friselline e crostini.
L'oliva Cellina è il frutto del lavoro delle Cooperative che gestiscono le terre confiscate alle mafie e degli agricoltori del Sud Italia che ne condividono il progetto di riscatto.
Il prodotto
Arrivano dalla Sicilia le mandorle da agricoltura biologica!
Sono tostate, salate e confezionate nel sacchetto da 100 g presso il laboratorio artigianale che si trova all'interno della casa circondariale di Siracusa dove lavora la cooperativa L’Arcolaio, che tramite il marchio “Dolci Evasioni” commercializza prodotti a base di mandorle.
Le mandorle tostate e salate sono ottime da gustare insieme a Guaranito e Tererito.

Progetto
L’Arcolaio è una cooperativa sociale di tipo B, nata a Siracusa nel 2003 con lo scopo primario di offrire percorsi qualificati di reinserimento sociale e lavorativo ai detenuti della Casa Circondariale di Siracusa.
L’attività principale è oggi la produzione dolciaria da agricoltura biologica. L’idea è nata alla fine degli anni ’90 quando il consorzio di cooperative sociali CON.SOLIDA.S., dopo aver condotto all’interno del carcere di Siracusa varie attività formative, ha elaborato, di concerto con la Direzione, un progetto per l’inserimento lavorativo dei detenuti nella produzione di pane e biscotti e ha promosso la costituzione della cooperativa L’Arcolaio, a cui è stata successivamente affidata la gestione dell’attività.

Filiera
I prodotti Solidale italiano sono realizzati da cooperative sociali, consorzi e/o organizzazioni di carattere nazionale o attive in aree problematiche del paese, coerenti con valori, obiettivi e prassi del commercio equo di solidarietà, cooperazione, sviluppo e inclusione sociale.

Questo pomodorino è il frutto del lavoro delle Cooperative che gestiscono le terre confiscate alle mafie e degli agricoltori del sud Italia che ne condividono il progetto di riscatto.
Il pomodorino fiaschetto brindisino, varietà autoctona del brindisino, è parte della storia di queste terre. Coltivato con metodo biologico certificato e senza sostanze chimiche di sintesi, viene raccolto manualmente nel periodo estivo.
Il pomodorino viene lavorato secondo la tradizione: spaccato e salato a mano, viene steso su reti e lasciato essiccare al sole di Puglia per almeno 36 ore, condito e conservato sott’olio senza l’aggiunta di conservanti. Dal sapore forte e deciso, ricchissimo di proprietà nutrizionali, è ottimo gustato in ricche insalate e per accompagnare salumi e formaggi.
Il pomodorino usato per produrre questa salsa è frutto del lavoro delle Cooperative che gestiscono le terre confiscate alla mafia e degli agricoltori del sud Italia che condividono il progetto di riscatto. La sua coltivazione è parte dell’opera di difesa del territorio, tramite la valorizzazione dell’agricoltura tipica della zona a salvaguardia della biodiversità e dell’ambiente.
Il pomodorino fiaschetto, varietà autoctona del brindisino, è parte della storia di queste terre: selezionato negli anni dai contadini locali, è la base della salsa fatta in casa, da conservare e gustare durante i mesi invernali. Coltivato con metodo biologico certificato e senza sostanze chimiche di sintesi, viene raccolto manualmente nel periodo estivo, una volta raggiunte le condizioni ottimali di maturazione e l’adeguata dolcezza.
Grazie all’attenta lavorazione, il risultato è un nettare dal gusto autentico ed equilibrato.
Cotti a vapore con la sola aggiunta di acqua e sale marino i Ceci lessati Libera Terra sono pronti per essere serviti in tavola e per condire squisite insalate.
Il cece è frutto del lavoro delle Cooperative che gestiscono le terre confiscate alle mafie e degli agricoltori del sud Italia che condividono il progetto di riscatto. Grazie alle particolari proprietà di queste terre, adatte alla coltivazione dei legumi per la giacitura e le caratteristiche podologiche dei suoli, il Cece Libera Terra ha un alto contenuto di amido e sali minerali ed è caratterizzato da una pezzatura piccola, morbida e fragrante nel gusto, ideale per la cottura in zuppe e minestre. Indicato nella dieta mediterranea grazie all’alto contenuto proteico e di fibre, oltre che per la totale assenza di colesterolo.
Coltivato con metodo biologico certificato con esclusiva concimazione organica e in rotazione con grano duro, ortive, foraggere. È diserbato esclusivamente con mezzi meccanici senza l’utilizzo di alcuna sostanza di sintesi e senza il ricorso all’irrigazione di supporto. Viene seminato in febbraio-marzo. La raccolta avviene a luglio, cui segue una lenta essicazione all’aria per favorirne una conservazione naturale e prevenire fermentazioni e muffe.
L’Olio Extravergine di Oliva Libera Terra è il frutto del lavoro delle Cooperative che gestiscono le terre confiscate alle mafie e degli agricoltori del sud Italia che ne condividono il progetto di riscatto.
Gli ulivi crescono nelle fertili colline affacciate sul mare, in condizioni climatiche ideali. Le olive vengono raccolte manualmente nel periodo di ottobre novembre, solo quando le condizioni di maturazione sono ottimali.
Spremute a freddo poche ore dopo la raccolta, conferiscono all’Olio Extravergine di Oliva Libera Terra colore denso e brillante e intensi profumi varietali.
Le molteplici proprietà nutrizionali e il gusto deciso lo rendono ingrediente principe della dieta mediterranea.
Questi tarallini sono prodotti con grano duro frutto del lavoro delle Cooperative che gestiscono le terre confiscate alle mafie e degli agricoltori del sud Italia che condividono il progetto di riscatto.
L'impasto, arricchito con semola di grano duro e olio extra vergine d'oliva, viene cotto al forno lentamente e a temperatura moderata.
L'accurata selezione degli ingredienti e la cottura costantemente monitorata ne garantiscono un gusto fragrante e genuino.
Ottimo snack da gustare in ogni momento della giornata.
Rosso fermo, tipico di San Colombano, prende il nome del vigneto di produzione, nasce dall'uvaggio di Barbera, Bonarda, Croatina e una piccola parte di Cabernet.
Colore rosso rubino si sviluppa con note che vanno dal fruttato al floreale.
Cristallizza a pasta normale, ha proprietà sedative, e calmante della tosse.
Usato per dolcificare una tisana alla sera, agisce contro l'insonnia. Colore: ambra chiaro quando è liquido, mentre varia da avorio a beige quando cristallizza
Odore: fresco mentolato e balsamico
Aroma: fresco di mentolo tipo medicinale, di erbe medicinali.
Sapore: normalmente dolce, amaro leggero non sempre percepibile
Zona di origine: Valsesia
Prodotti dalla pasticceria artigianale di Libero Mondo, con ingredienti del commercio equo e soldiale.
Ingredienti: farina di grano tenero tipo “00”, farina di nocciole (20%), zucchero di canna*, grasso vegetale non idrogenato, puro cioccolato fondente extra (zucchero di canna*, pasta di cacao**, burro di cacao**,
emulsionante: lecitina di soia NON OGM; bacche di vaniglia***. Cacao minimo: 50%), fecola di patate,
bacche di vaniglia***, sale (0,02%).